Rimanere incinta con il ciclo o nei giorni successivi? Sì, è possibile

incinta-con-il-cicloÈ possibile rimanere incinta con il ciclo mestruale in corso, o nei giorni immediatamente successivi? In teoria sì, anche se le probabilità sono molto basse.

Il ciclo mestruale dura in media 28 giorni, e il periodo di massima fertilità è quello che cade in prossimità dell’ovulazione, che avviene il 14° giorno (usa il nostro comodissimo strumento per calcolare i tuoi giorni fertili). Indicativamente, considerando che gli spermatozoi possono sopravvivere fino a tre giorni (in rari casi arrivano anche a 5) nella cervice uterina, il picco di fertilità avviene tra il 10° e il 14° giorno. Naturalmente dovete calcolare come giorno 1 il primo giorno di mestruazioni.

Posso rimanere incinta con il ciclo mestruale in corso?

Le possibilità di rimanere incinta tra il 1° e il 9° e tra il 15° e il 28° giorno sono bassissime ma ci sono.

Il motivo? Il ciclo potrebbe non essere di 28 giorni esatti (la sua durata è generalmente compresa fra 23 e 35 giorni) e quindi la data dell’ovulazione non può essere calcolata con precisione, almeno non matematicamente. Se si ha un ciclo breve di circa 20 giorni, per esempio, si può rimanere incinta durante il ciclo mestruale, e cioè quando ancora si hanno le perdite mestruali in corso.

Insomma, soprattutto se hai un ciclo breve o irregolare, sì, puoi rimanere incinta con il ciclo mestruale in corso o nei giorni immediatamente successivi. Se non stai cercando una gravidanza, ti consigliamo dunque di ricorrere a sempre a un metodo contraccettivo.