Parto orgasmico: cos’è e come avviene (VIDEO)

parto-orgasmicoÈ possibile vivere il momento del parto non solo assecondando il dolore ma addirittura provando piacere? Quella del parto orgasmico sembra quasi una leggenda metropolitana, eppure la nascita orgasmica è pura realtà.

È stata la sessuologa Juan Merelo Barbera a raccogliere le prime testimonianze di parto orgasmico nel XIX secolo. Inutile dire che la sua sorprendente relazione sconvolse i presenti al Congresso di Ginecologia a Parigi del 1985.

Ma cosa può causare un orgasmo durante un momento tanto doloroso e faticoso come il parto? Basti pensare che il meccanismo “a pompa” che attiva il flusso di espulsione che lubrifica la vagina durante un rapporto sessuale è equivalente al riflesso compiuto dalla muscolatura dell’utero durante la fase espulsiva del parto.

In quali condizioni si può avere un parto orgasmico?

Il parto orgasmico non è per tutte. Per riuscire a provare piacere, o per lo meno a non provare dolore, durante travaglio e fase espulsiva, è necessario che l’ossitocina sia in circolo. E parliamo di ossitocina naturale, non di quella sintetica che viene iniettata quando il parto è medicalizzato. Quindi sì, si sta parlando di parti naturali nel senso stretto del termine: parti che avvengono in un ambiente caldo e famigliare e senza alcun tipo di intervento esterno. Il parto in casa è la modalità ideale.

La donna in grado di provare i piaceri del parto orgasmico è una donna che è completamente a suo agio con il proprio corpo, che lo conosce a fondo, e che sa che solo rilassandosi e accogliendo le contrazioni riuscirà a ridurre al minimo il dolore.

Quanto sono frequenti i parti orgasmici?

Secondo uno studio francese condotto da Thierry Postel e pubblicato sulla rivista Sexologies, i parti orgasmici sono circa lo 0,3% del totale. Considerate anche che molte testimonianze di parto orgasmico raccolte dalla ricercatrice provenivano direttamente dalle ostetriche, poiché le puerpere si rifiutavano di ammettere di aver provato piacere durante il parto. La percentuale, dunque, a causa dei tabù che attanagliano molte donne, potrebbe essere in realtà molto più alta.

Di seguito il trailer di “Orgasmic Birth”, il più famoso documentario sul parto orgasmico.