Massaggio neonatale: una coccola quotidiana per te e il tuo bebè

massaggio-neonatale

Un bambino che nasce è una persona con un passato e una memoria. Per nove mesi, infatti, il bambino cresce nel pancione della mamma dove viene coccolato, tenuto al caldo e cullato dai movimenti della mamma. Quando nasce, il bambino si trova in una realtà nuova e il suo mondo viene stravolto: le luci e i rumori sono più intensi e perde quel contatto costante che aveva con la mamma quando era nel pancione.

Per rassicurare il bambino, per rendere più graduale la sua conoscenza del mondo, è molto utile toccarlo e avere un contatto costante con lui. Toccare il bambino con le mani, accarezzarlo, è il modo migliore sia per far sentire al piccolo la presenza della mamma ma anche per aiutarlo ad abituarsi in modo dolce ad una nuova realtà. La mamma può scegliere di accarezzare semplicemente il bambino oppure può optare per un massaggio dolce. Esistono molte tecniche di massaggio neonatale, tutte valide perché mirano a stabilire un contatto fisico tra la mamma e il bambino.

Il massaggio del bambino è un’antica tradizione presente in molti paesi orientali e che ora si sta diffondendo anche nei paesi occidentali. Il massaggio del neonato è semplice: ogni genitore può impararlo e adattarlo alle esigenze del proprio bambino. Recenti ricerche hanno confermato  l’effetto positivo del massaggio sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a diversi livelli.

Il massaggio arreca molti benefici al neonato:

  • Favorisce uno stato di benessere nel bambino
  • Aiuta il bambino a scaricare e dare sollievo alle tensioni provocate da situazioni nuove, stress o piccoli malesseri
  • Favorisce il rilassamento del bambino
  • Stimola, fortifica e regolarizza il sistema circolatorio, respiratorio, muscolare, immunitario e gastro-intestinale e così previene e dà sollievo al disagio delle coliche gassose
  • Può rivelarsi un buon sostegno nei disturbi del ritmo sonno-veglia
  • Favorisce nel bambino la conoscenza delle varie parti del corpo sostenendo lo sviluppo dell’immagine di sé, così da far sentire il bambino aperto, sostenuto ed amato
  • Favorisce il legame di attaccamento e rafforza la relazione genitore-bambino

Insomma, il massaggio è un’esperienza importante sia per il bambino che per la mamma. Un’esperienza da provare questa sera stessa!