Mamma di 4 figli morta di cancro, torna per fargli un regalo di Natale (VIDEO)

281

Una storia che lascia senza fiato e senza lacrime quella di Brenda Schmitz, madre di 4 figli che all’età di 46 anni ha perso una lunga battaglia contro il cancro alle ovaie cominciata un anno dopo la nascita del suo primo figlio.

Madre amorevole e moglie devota di David, Brenda ha deciso di fare un regalo alla propria famiglia un mese prima di morire, consegnando a un amico comune una misteriosa lettera da aprirsi solo quando David si fosse di nuovo innamorato. Poi, a settembre del 2011, Brenda si è spenta.

Due anni dopo, David ha finalmente ritrovato l’amore e annunciato agli amici il suo fidanzamento ufficiale con un’altra donna. L’amico ha consegnato la lettera di Brenda a una stazione radiofonica, radio Star 102.5, che ha invitato David in studio e ha letto in diretta la missiva. Ecco cosa diceva la lettera:

Quando riceverai questa lettera , io avrò già perso la mia battaglia al cancro ovarico. Mentre stavo trascorrendo i miei ultimi mesi sulla terra ho rivelato a David miei desideri: dopo la mia scomparsa lui avrebbe dovuto farsi forza e andare avanti con l’atteggiamento e il coraggio che da sempre possiede, quello che lo ha reso il grande marito e padre che è. So che tutto questo è molto duro per lui. Dalla mia scomparsa in avanti, David sarà il solo a dover prendere le decisioni giuste per la famiglia. Ma non deve rimanere solo, deve trovare una donna attenta e compassionevole, deve farlo in tempo per contribuire a migliorare la vita dei ragazzi.

Nella lettera, Brenda chiedeva alla radio di regalare alla sua famiglia un momento di gioia: la donna aveva previsto in particolare una vacanza per tutti, un weekend di massaggi e relax per la donna meritevole di essersi presa l’incarico di prendersi cura di suo marito e dei suoi quattro ometti, e qualche serata di bevute e divertimento per i medici che l’hanno sostenuta durante la sua lunga battaglia contro il cancro.

Gli sponsor della radio hanno fatto in modo che tutti i desideri di Brenda venissero esauditi. David, invitato in studio durante la lettura della lettera, non è riuscito a trattenere le lacrime nemmeno per un momento.

L’uomo ha rivelato di sentirsi sempre vicino a Brenda, anche perché non era la prima volta che la donna ripiombava nella sua vita in questo modo. Il giorno della sua morte, comparvero due grandi arcobaleni in cielo. Un segno, secondo David, considerando che Brenda amava cantare “Over the Rainbow” al più piccolo dei suoi figli, Max, per farlo addormentare. E ancora, quando Max ha chiesto alla nuova compagna del padre “Puoi essere tu la mia nuova mamma?” in quel momento sulla testa della donna ha cominciato a volteggiare un gabbiano, l’animale preferito di Brenda. “Tutte e due le volte, sono certo che Brenda era presente e ci guardava” ha detto David.