Il corredino: tutto pronto prima della nascita del bebè!

Maquetación 1Soprattutto se si è al primo figlio, spesso genitori vengono bombardati dalle diverse proposte per i più svariati articoli offerti dal mercato. E’ inutile comprare prima della nascita tanti oggetti, anche perché nei primi mesi il bambino non ha bisogno di altro se non dell’attenzione di mamma e papà. Un minimo di preparazione è comunque necessaria, ma si tratta davvero di pochi e semplici prodotti.

Sono fondamentalmente due gli “universi” di cui bisogna occuparsi per l’arrivo di un bambino: la casa e il viaggio.

Cominciamo con la casa. Potete avere una cameretta oppure no, ma ciò che serve sono più o meno le stesse cose. Essenziali sono un lettino (o una culla se non volete far dormire il bambino nella carrozzina), una cassettiera e un materassino fasciatoio (oppure potete comprare un mobile che li comprenda tutti e due).

Nella cassettiera potete mettere: due/tre lenzuoline per il lettino, la traversa, qualche copertina (sia leggera sia più pesante a seconda della stagione) e ovviamente i vari vestiti e la biancheria.

Per quanto riguarda i vestiti: per iniziare bastano circa una decina di tutine di taglia 0/1 (poi a seconda di quanto velocemente crescerà il bambino si passerà alla taglia 1/3 mesi) e circa lo stesso numero di body a manica corta, che possono andare bene per ogni stagione. Ovviamente altrettanto importanti sono i pannolini: è meglio averne una bella scorta di confezioni 3-6 kg, visto che i neonati consumano in media 6 pannolini al giorno.

Dipende poi se il bambino verrà allattato al seno oppure no; nel caso non lo fosse, servono uno sterilizzatore, uno scalda biberon e un biberon da 125 ml.

Passiamo al viaggio: per trasportare il bambino avrete bisogno di una carrozzina (oppure potrete optare per il trio, così in un colpo solo avrete anche il passeggino e l’ovetto) e di un seggiolino per l’auto omologato. In alternativa, se non volete usare la carrozzina, in commercio esistono delle fasce porta bebè mei tai, che avvolgono il vostro bambino e che potete appunto adottare come marsupio.